Contorno Occhi

Con l'inesorabile passare del tempo la zona perioculare, essendo caratterizzata da una cute molto sottile, perde più velocemente di altre tono e elasticità, con un conseguente invecchiamento cutaneo che rende l'occhio stanco e la palpebra cadente.

Una persona su due dopo i trenta anni, comincia a non essere soddisfatta del proprio contorno occhi. Con il trascorrere del tempo, infatti, quest’area rivela facilmente segni di affaticamento. La pelle perde la sua tonicità e si formano linee espressive permanenti, i  muscoli tendono a rilassarsi, lo strato adiposo sottocutaneo si assottiglia, formando avvallamenti e occhiaie.

 

 

Madonna Lift - Lifting non chirurgico con Laser Frazionato della zona perioculare

Il "Madonna Lifting" rappresenta una metodica assolutamente innovativa per il ringiovanimento della zona del contorno occhi e delle palpebre, che prende il nome dalla nota cantante Madonna, che ne è una "fan" e ha reso famoso questo trattamento, effettuato con il Laser CO2 Frazionato di ultima generazione (Smartxide2 DOT/RF). Il "Madonna Lift" si effettua in ambulatorio e non prevede alcuna incisione della cute e nessuna anestesia invasiva (solo l'applicazione di una leggera crema anestetica).

Il trattamento si effettua con l'uso del Laser CO2 Frazionato di ultima generazione, ed è una particolare applicazione del Laser Resurfacing Frazionato: sfruttando i microspot emessi dal raggio laser , si stimola la produzione di collagene, e di conseguenza la cute dell'intera palpebra sarà più fresca ed elastica e, con il passare del tempo, si otterrà una "apertura" dell'occhio e il rialzo del sopracciglio. L'aspetto generale del viso migliora senza modificarne minimamente i tratti caratteristici e l'espressività.

La seduta dura circa mezz'ora. Si consigliano da 1 a 4 sedute da effettuarsi a distanza di un mese l'una dall'altra, più un eventuale mantenimento.
I tempi di guarigione sono rapidi, non si applicano medicazioni o cerotti, ma solo le creme e una protezione solare, e già dopo tre giorni è possibile truccarsi.
 I risultati si consolidano e si incrementano ulteriormente nel corso dei mesi successivi.

È un trattamento assolutamente combinabile anche con altre metodiche di medicina estetica, quali botulino e filler dermici con acido ialuronico.

 

Botox 

Un altro rimedio per trattare le zampe di gallina è quello di sfruttare il potere del Botulino tramite iniezioni mirate; questo trattamento ''congela'' i tessuti attorno agli occhi in modo da rallentare i segni del tempo e cancellando le rughe. 

 

 

Il Filler 

Teosyal redensity II, per l’esclusività e particolarità della sua formulazione, è utilizzato per riempire senza gonfiare il solco che denota le occhiaie spianando le rughe presenti intorno agli occhi.

Il trattamento è ambulatoriale, richiede dai 10 ai 30 minuti, a seconda del numero di zone che si trattano. Non è necessaria alcuna anestesia e al termine della seduta si possono riprendere le normali attività.

Si tratta di acido ialuronico iniettabile, utile a trattare una zona delicata come quella degli occhi, sulla quale con l'avanzare dell'età, la perdita di peso o altre circostanze, possono apparire occhiaie profonde e scure.

 

 

PLEXR: Blefaroplastica non ablativa

La blefaroplastica non chirurgica, metodo plexer, e' un trattamento che permette di ridurre piccole o medie lassistà palpebrali, attraverso la vaporizzazione progressiva della pelle in eccesso, colpendo con precisione le zone da ridurre, punto per punto.

E' adatto per coloro che desiderino un ringiovanimento progressivo della palpebra e del contorno occhi, attraverso una metodica soft, senza ricorrere alla chirurgia tradizionale.......

 

 

Fili di sospensione SILHOUETTE SOFT – Lifting senza bisturi

Un sopracciglio alto ha un impatto importante sull’aspetto del nostro viso; la posizione del sopracciglio nell’estetica dello sguardo non è solo ben nota alle donne ma, più recentemente, anche agli uomini.

Un passo avanti è stato fatto con l’uso di fili a lento riassorbimento che permettono un lifting più duraturo nel tempo, sempre con effetti molto positivi e un minimo impegno; è un trattamento ambulatoriale minimamente invasivo che permette alla persona di ottenere un risultato immediato che si consolida nel tempo quando il filo inserito svolge la sua azione biostimolante andando a stimolare la produzione di collagene.

 

 

Peeling chimico

Il Peeling chimico specifico per il contorno occhi, è a base di retinolo, ciclodestrine e derivati della vitamina K. Viene applicato con un pennello e rimosso dopo circa 20 minuti come fosse una maschera. Per restituire la giusta luminosità allo sguardo, è necessario sottoporsi a una seduta ogni 2 settimana per quattro volte.

 

 

Biorivitalizzazione 

Ci sono molti modi per spianare le piccole rughe del contorno occhi e zona labbra, tra questi ci sono i trattamenti di biorivitalizzazione o biolifting.

Le recenti preparazioni a lento rilascio, grazie alla naturale funzione idratante dell’acido ialuronico, consentono di migliorare il turgore e l’elasticità cutanea, favorendo e prolungando l’efficacia di un eventuale concomitante trattamento riempitivo a livello dei solchi più profondi.

Il prodotto viene iniettato, mediante un sottilissimo ago, in corrispondenza delle rughe di espressione perioculari, a livello del cosiddetto codice a barre, cioè le sottilissime rugosità verticali in corrispondenza del labbro superiore, e in varie altre zone del viso.
Al termine della seduta potrà talvolta comparire un modesto gonfiore o eritema locale, con risoluzione spontanea entro poche ore; eventuali piccole ecchimosi scompariranno in pochi giorni.

 

 

Richiesta di consulenza

Corso Lorenzo Cobianchi 62 e scala A, 28921 VB

Seguici

Tel: +39 342-123-2000 +39 0323 342808

© 2015 by Dott. Elsharkawy Waleed created with Wix.com